Parodontologia

La parodontologia è una branca dell’odontoiatria che studia i tessuti del parodonto e le patologie ad esso collegate.

La parodontologia si occupa anche delle malattie che interessano il parodonto chiamate malattie parodontali o piorrea.

La malattia parodontale è una malattia infettiva e va distinta dall’infiammazione delle sole gengive (gengivite) e l’infiammazione di tutto l’apparato del dente (parodontite).

La gengivite è caratterizzata da gonfiore della gengiva, dalla colorazione rosso intenso, spesso soggetta a sanguinamento.

La gengivite può essere facilmente trattata: pulizia professionale dei denti presso lo studio dentistico DentaS ed igiene orale quotidiana.

Le gengiviti trascurate possono portare alla malattia parondontale.

Con la malattia parodontale si perde l’attacco epiteliale che in realtà si sposta verso la radice, creando così una tasca favorevole all’attacco e la proliferazione dei batteri.

La conseguenza dell’infiammazione e’ la distruzione totale delle strutture di sostegno del dente.

Questa situazione può provocare nel tempo, la perdita dei denti anche se sani.

I sintomi più comuni della malattia sono:

  • Sanguinamento delle gengive
  • Arrossamento e dolore alle gengive
  • Aumento degli spazi interdentali
  • Mobilità dentale
  • Perdita dei denti

L’insorgenza della malattia, da solitamente lievi sintomi che molto spesso vengono trascurati.

Come diagnosticare la parodontite?

Per diagnosticare la parodontite, bisogna effettuare uno screening paradontale index (PSI).

Dura 2-3 minuti ed è completamente indolore.

Esso stabilisce se si tratta di gengivite o malattia paradontale, viene di seguito consigliata una pulizia professionale oppure un trattamento specifico della parodontite.

Le tasche parondontali che si formano in seguito all’infiammazione vengono misurate in 4-6 punti intorno al dente, si registra il grado di recessione gengivale, la mobilità del dente e l’espansione radicolare.

La diagnosi radiologica è necessaria.

Trattamento della parodontite.

La parodontite viene trattata in anestesia locale, il trattamento consiste nel pulire i batteri dalle tasche createsi intorno ai denti e prevenire l’ulteriore distruzione dell’osso.

La pulizia viene eseguita con strumenti manuali o ablatori vibranti sonici o ultrasonici che disgregano il tartaro con il loro movimento, quindi eliminano tutti i fattori predisponenti all’accumulo di placca e tartaro, per poter permettere al paziente di eseguire autonomamente le corrette manovre igieniche.

Possono essere aggiunti alla pulizia l’utilizzo di alcuni presidi: collutori antimicrobici, antibiotici applicati all’interno della tasca in forma di gel e assunzione di antibiotici via orale nella fase ascessuale della piorrea.

Promozioni

Qui trovate tutte le promozioni odontoiatriche ed estetiche che Vi offre il centro DentaS.
Promozioni di qualità a costi privilegiati!
Non farti scappare le migliori promozioni.
Iscriviti alla nostra newsletter e rimani conesso!

Leggi tutto

Newsletter